Waddi

Edit Content

Waddi Srl

Un passo avanti per l’uguaglianza e il benessere nel mondo del lavoro

A partire dal 1° gennaio 2024, l’azienda Barilla introdurrà una politica aziendale rivoluzionaria riguardante il congedo di maternità e paternità. In virtù di questa iniziativa, ogni genitore potrà godere di 12 settimane di congedo, completamente retribuite al 100%.

 

L’azienda, con sede a Parma, è da tempo un punto di riferimento nell’ambito della promozione, dell’uguaglianza e del bilanciamento tra vita privata e professionale; infatti già nel lontano 2013, Barilla è stata una delle prime imprese in Italia a implementare il concetto di smart working.

Nel corso degli anni, il gruppo ha anche costantemente lavorato per garantire la parità di genere, raggiungendo nel 2020 l’importante traguardo di eliminare il divario retributivo a livello globale.

 

Floriana Notarangelo, responsabile delle politiche di diversità e inclusione del gruppo Barilla, ha dichiarato:
“Siamo estremamente orgogliosi di annunciare questa nuova politica aziendale, volta a valorizzare la genitorialità e a ridurre uno dei principali fattori alla base del gender gap nel mondo del lavoro.”
Maurizio Cannavacciuolo, Vicepresidente di Total Rewards & Organization dell’azienda, ha aggiunto:
“Desideriamo offrire ai nostri dipendenti il tempo necessario per essere al fianco dei propri figli, garantendo al contempo un ambiente di lavoro che consenta un ritorno in ufficio sereno.”

 

È importante sottolineare che questa nuova politica non si applica esclusivamente in Italia, ma coinvolge anche paesi con legislazioni sui congedi parentali più restrittive, come alcune nazioni asiatiche, tra cui Cina e Giappone, così come paesi come l’Australia.

In Italia, il periodo di congedo di maternità rimarrà invariato, ma il congedo di paternità verrà esteso da 10 giorni a 12 settimane.


Questo rappresenta un passo importante per l’Italia per diverse ragioni:

  • Promozione dell’Uguaglianza: si elimina il divario di genere che spesso caratterizza il mondo del lavoro, favorendo un ambiente più equo.
  • Supporto alle Famiglie: si riconosce l’importanza del ruolo sia del padre che della madre nella vita dei propri figli, promuovendo una visione a 360 gradi della famiglia.
  • Aumento della Produttività: i dipendenti genitori si sentiranno più supportati e in grado di bilanciare le proprie esigenze, il che si tradurrà in un miglioramento della salute mentale, una riduzione dello stress e un maggiore impegno e soddisfazione sul posto di lavoro.

In un’epoca in cui l’uguaglianza e il benessere dei dipendenti sono al centro dell’attenzione, Barilla dimostra un impegno tangibile verso un futuro più equo e sostenibile.

Torna in alto